Il museo di villa Pignatelli. La villa e la collezione del Banco di Napoli. Ediz. inglese

Il museo di villa Pignatelli. La villa e la collezione del Banco di Napoli. Ediz. inglese - N. Spinosa | Rochesterscifianimecon.com

...nosa N. (cur.) pubblicato da Electa Napoli , con argomento Napoli-Musei - ISBN: 9788851001834 Museo archeologico nazionale; Il museo si trova in piazza museo, di fronte alla galleria Principe di Napoli, nel cinquecentesco palazzo del real museo voluto da Carlo III di Borbone per ospitarvi la collezione Farnese, prima sita nella reggia di Capodimonte ... Villa Pignatelli orario di apertura - Musei Italiani ... . È ritenuto uno dei più importanti musei archeologici al mondo, vantando il più ricco e pregevole patrimonio di opere d'arte e ... Questa famiglia rese Villa Pignatelli un prestigioso luogo d'incontro di regnanti e aristocratici di tutta Europa. I Pignatelli la mantennero fino al 1955, quando fu ceduta allo stato italiano dalla principessa Rosina Pignatelli: così divenne sede di un museo, l'attuale museo Diego Aragona Pignatelli Cortes.All'interno vi è l'importantissima p ... Museo Pignatelli Cortes, Napoli, Musei - Biglietteria, Orari ... ... Questa famiglia rese Villa Pignatelli un prestigioso luogo d'incontro di regnanti e aristocratici di tutta Europa. I Pignatelli la mantennero fino al 1955, quando fu ceduta allo stato italiano dalla principessa Rosina Pignatelli: così divenne sede di un museo, l'attuale museo Diego Aragona Pignatelli Cortes.All'interno vi è l'importantissima pinacoteca e altre collezioni del Banco di Napoli. Parliamo del Museo delle Carrozze di Villa Pignatelli che sabato 28 giugno 2014 potrà essere scoperto con una visita guidata a cura dell'associazione Assodipendenti Terramia. Villa Pignatelli una delle più straordinarie testimonianze della stagione neoclassica napoletana è stata riportata agli antichi splendori dopo anni di lavori, coordinati dal Polo museale e realizzati con il contributo della Regione Campania.L'obiettivo è stato quello di restituire ad ogni sala la stessa atmosfera di un tempo tra memorie di salotti mondani e gala da Belle Epoque. Il museo di Villa Pignatelli ospita stabilmente una selezione di opere appartenenti alla cospicua collezione del Banco di Napoli. La collezione è di vocazione spiccatamente napoletana, e di essa ne fa parte un gruppo di opere sei-settecentesche di altissimo livello qualitativo; i capolavori provengono in parte dagli antichi "banchi" pubblici, in parte da collezioni private acquistate nei ... La Villa Pignatelli è un edificio monumentale ubicato nel quartiere Chiaia inNapoli risalente agli inizi del XIX secolo. La struttura, con annesso parco, si affaccia sulla riviera di Chiaia e rappresenta uno dei più significativi esempi di architettura neoclassica di Napoli. All'interno della villa, infine, ha sede il Museo Principe Diego Aragona Pignatelli Cortes. Villa Pignatelli - Casa della fotografia, Napoli. 11,202 likes · 100 talking about this · 8,011 were here. Villa Pignatelli, sede del Museo Diego Aragona Pignatelli Cortés, unico esempio di museo... Dalla raccolta dei dipinti del Banco di Napoli esposti al primo piano dell'edificio, alla collezione di argenti, bronzi e cristalli donati dalla generosa principessa Pignatelli, fino alla ricca raccolta di porcellane orientali del'700 e '800, dinnanzi a tanto splendore tramandato di secolo in secolo, manca davvero il fiato per l'emozione. La villa Pignatelli è un edificio monumentale ubicato nel quartiere Chiaia in Napoli risalente agli inizi del XIX secolo.La struttura, con annesso parco, si affaccia sulla riviera di Chiaia e rappresenta uno dei più significativi esempi di architettura neoclassica di Napoli. La villa, infine, costituisce il museo principe Diego Aragona Pignatelli Cortes ed ospita altresì l'omonimo…...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
N. Spinosa
DIMENSIONE
6,89 MB
NOME DEL FILE
Il museo di villa Pignatelli. La villa e la collezione del Banco di Napoli. Ediz. inglese.pdf

DESCRIZIONE

Villa Pignatelli è uno dei rari esempi di casa-museo esistenti a Napoli, in cui ambienti e collezioni mantengono lo stetto rapporto originario, grazie alle decorazioni e all'arredo integralmente conservati al piano terreno. Il Museo nasce nel 1955, quando la principessa Rosina Pignatelli dona allo Stato l'edificio e il parco che lo circonda. La ricca suppellettile testimonia l'interesse dei Pignatelli per le arti applicate, dai pregevoli argenti ai mobili ottocenteschi, dagli orologi di manifattura francese alle porcellane di tutte le manifatture europee, oltre a vasi e coppe di antica produzione cinese e giapponese. Al primo piano della Villa è in esposizione permanente la collezione d'arte del Banco di Napoli: capolavori di Recco, Guarino, Traversi; di Gaspar van Wittel e del vedutismo napoletano dell'Ottocento; di Gemito, alle cui sculture è dedicata un'intera sala e, infine, Giacomo Balla, che chiude la sezione dedicata al Novecento. Nel parco, nelle antiche scuderie, è ospitato il Museo delle Carrozze.

Ti piacerebbe leggere il libro?Il museo di villa Pignatelli. La villa e la collezione del Banco di Napoli. Ediz. inglese in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore N. Spinosa. Leggere Il museo di villa Pignatelli. La villa e la collezione del Banco di Napoli. Ediz. inglese Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI