I giardini dei Minimi di San Francesco di Paola. La fortuna europea dalla Calabria, a Roma, in Francia. Ediz. a colori

I giardini dei Minimi di San Francesco di Paola. La fortuna europea dalla Calabria, a Roma, in Francia. Ediz. a colori - Carla Benocci | Rochesterscifianimecon.com

...na e il giardino. Pietro da Cortona e la Villa di Castel Fusano dai Sacchetti ai Chigi ... Benocci Carla Libri - I libri dell'autore: Benocci Carla ... ... . Architettura, pittura, giardini, paesaggi Carla Benocci € 66,50-5% € 70,00 Accompagnano le celebrazioni religiose del 4 maggio una serie di appuntamenti culturali su temi legati al santo e alla sua storia. Ricorrono nel 2016 i seicento anni dalla nascita di San Francesco da Paola, patrono della Gente di Mare. A Imperia Oneglia, la devozione a San Francesco è molto forte, specie tra coloro ch ... I giardini dei Minimi di San Francesco di Paola. La ... ... . A Imperia Oneglia, la devozione a San Francesco è molto forte, specie tra coloro che per tradizione e lavoro sono legati al mare, nonché tra gli imperiesi di ... Ediz. multilingue Zuccari Alessandro, Benocci Carla, Bagolan M. Cristina - 2004 ... I I giardini dei Minimi di San Francesco di Paola. La fortuna europea dalla Calabria, a Roma, in Francia. Ediz. a colori Benocci Carla - 2017 - Rubbettino. Ediz. italiana, inglese, francese e tedesca. Sud e religione. Dal magico al politico. Dal recinto al territorio. ... I giardini dei Minimi di San Francesco di Paola. La fortuna europea dalla Calabria, a Roma, in Francia. Ediz. a colori....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Carla Benocci
DIMENSIONE
9,30 MB
NOME DEL FILE
I giardini dei Minimi di San Francesco di Paola. La fortuna europea dalla Calabria, a Roma, in Francia. Ediz. a colori.pdf

DESCRIZIONE

Il convento fondato a Paola da S. Francesco a partire dal 1435 rappresenta un modello nello sviluppo del concetto e della composizione del giardino in età moderna. Posto in una splendida posizione, tra il mare e suggestive montagne, in prossimità della città, dominante il fiume Isca, sintetizza tutti i caratteri di un nuovo paradiso, in vista e parte integrante del paesaggio, con la successione delle coltivazioni di vigne-orti-frutteti-giardini sui terrazzamenti, articolati seguendo le caratteristiche del terreno. Bellezza e utilità sono le due categorie qualificanti gli spazi verdi messi a coltura, funzionali alla meditazione e alla preghiera, osservando i quattro elementi della natura dominati dal santo nell'atto di fondazione, ma anche base dell'alimentazione - davvero moderna e salutare - del nuovo ordine dei Minimi e delle cure che il santo - e poi i confratelli - sono in grado di assicurare ai bisognosi. Il lavoro dell'uomo, che plasma le caratteristiche naturali per consentire un armonioso insediamento, è quindi uno strumento di crescita e di salvazione, soprattutto se, come raccomanda il santo ai devoti che accorrono da lui per aiuto, è accompagnato dalla fede e da una vita onesta. Il valore sociale e spirituale di questi insegnamenti trova un largo seguito popolare e ben presto anche nei ceti aristocratici, estendendosi alla corte napoletana e a quella pontificia. La conoscenza dei principi e delle opere del Paolano si diffonde nell'ambito umanistico e politico fiorentino, soprattutto nelle opere di Marsilio Ficino, e in Francia, dove il re Luigi XI ottiene dal papa Sisto IV l'arrivo di S. Francesco nel 1483. Oltre a confortare il re, il Paolano è un esempio caro al figlio giovinetto, il futuro re Carlo Vili, che nella successiva discesa in Italia ammira moltissimo i giardini del regno di Napoli e porta con sé in Francia il sacerdote giardiniere Pacello da Mercogliano, oltre ad altri artisti italiani. E quest'ultimo che trasforma i giardini dei castelli reali francesi e in parte anche cardinalizi in composizioni ispirate al modello paolano, con compartimenti di fiori, frutteti e boschi su terrazzamenti armoniosamente inseriti nel paesaggio. Le novità di questi originali "giardini all'italiana" sono oggetto di attenti rilievi e analisi da parte dei maestri dell'arte dei giardini francesi,Il fascino romantico dei giardini del Paolano, soprattutto nel territorio calabrese, suscita grande interesse nei viaggiatori del XVII e XVIII secolo, che osservano i contesti pittoreschi qualificati da soluzioni "paesistiche" in largo anticipo sulle progettazioni dei grandi parchi europei.

Ti piacerebbe leggere il libro?I giardini dei Minimi di San Francesco di Paola. La fortuna europea dalla Calabria, a Roma, in Francia. Ediz. a colori in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Carla Benocci. Leggere I giardini dei Minimi di San Francesco di Paola. La fortuna europea dalla Calabria, a Roma, in Francia. Ediz. a colori Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI