Friedrich Hölderlin. Vita, poesia e follia

Friedrich Hölderlin. Vita, poesia e follia - Wilhelm Waiblinger | Rochesterscifianimecon.com

... come a una esperienza che nasce dalla sensibilità e dall'ascolto di quelle che sono le attese degli altri, ma ... Friedrich Hölderlin - Sapere.it ... ... Qui Hölderlin trascorrerà tutti gli ultimi trentasei anni della sua vita. La sua figura di poeta folle comincia ad assumere contorni mitici e molti vengono a fargli visita. Fra di essi è lo studente Wilhelm Waiblinger che scriverà qualche anno dopo il saggio Vita, poesia e follia di Hölderlin, pubblicato postumo nel 1831. Friedrich Hölderlin, il canto della poesia imprigionata Luglio 11, 2019 La figura di Friedrich Hölderlin (17 ... FRIEDRICH HOLDERLIN. Vita, poesia e follia. 2009. . | eBay ... . Friedrich Hölderlin, il canto della poesia imprigionata Luglio 11, 2019 La figura di Friedrich Hölderlin (1770-1843) è una di quelle che battono senza pietà il confine labilissimo che c'è tra genio e follia e che, per indole e […] Vita, poesia e follia, trad. di Elena Polledri, postfazione di Luigi Reitani, Adelphi, Milano 2009, pp. 99, € 10,00). E ci sarebbe di che allietarsi, nel caso la si volesse intendere come una ghiotta occasione per rilanciare la lettura della complessa e quasi sempre oscura opera di Hölderlin. Poesie scelte. di Friedrich Hölderlin "Chi ha pensato il più profondo, ama il più vivente / chi ha indagato il mondo comprende l'alta gioventù" Friedrich Hölderlin è stato probabilmente il più grande lirico di lingua tedesca di tutti i tempi. Poesie di Friedrich Holderlin Ti piace Friedrich Holderlin? Preghiera di perdono. Essere sacro! Ho spesso turbato la tua aurea Pace divina, e del più segreto e profondo dolore della vita Hai appreso qualcosa da me. Dimentica, perdona!...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Wilhelm Waiblinger
DIMENSIONE
7,68 MB
NOME DEL FILE
Friedrich Hölderlin. Vita, poesia e follia.pdf

DESCRIZIONE

Quando, intorno al 1822, il diciottenne Wilhelm Waiblinger comincia a frequentarlo, Holderlin vive ormai da oltre vent'anni recluso nella "Torre" in riva al Neckar, obnubilato, isolato dal mondo - non è più, insomma, "da considerarsi tra i vivi". Va su e giù come "le fiere ... nelle loro gabbie", suscitando in Waiblinger un brivido di orrore, recita giorno e notte un monologo incessante, e rivolge ai rari ospiti un profluvio di parole sconnesse in una lingua inventata. Mosso da un'ardente devozione, Waiblinger scruta con amorevole pietas la vita quotidiana del poeta, ma, soprattutto, riesce a penetrarne il delirio, parlando con lui di poesia, di musica e del passato, facendo in sua compagnia lunghe e rasserenanti passeggiate in riva al fiume o nella pace delle vigne. Di questa intensa frequentazione Friedrich Holderlin, che Waiblinger scrisse tra il 1827 e il 1828 in Italia - dove si era trasferito per sfuggire alla miseria e all'autodistruzione -, è il frutto: un ritratto fra novella romantica e dramma del destino, in cui il lettore troverà delineati la giovinezza di Holderlin e i suoi studi, le passioni e gli amori infelici (come quello per Susette Gontard, la sua Diotima). Ma, al tempo stesso, molto di più: Waiblinger fu il primo a intuire la grandezza di Holderlin, a cogliere il valore dei suoi manoscritti, a interrogarsi sul tormentato processo della sua scrittura, sicché questa testimonianza assume il peso di un precoce, essenziale gesto di fondazione critica.

Ti piacerebbe leggere il libro?Friedrich Hölderlin. Vita, poesia e follia in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Wilhelm Waiblinger. Leggere Friedrich Hölderlin. Vita, poesia e follia Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI