Le società straniere in Italia

Le società straniere in Italia - Renato Farano | Rochesterscifianimecon.com

...gge 218/95).A tali società, il diritto italiano ritiene applicabile le regole dello Stato in cui esse si sono costituite ... Le società straniere in Italia - Renato Farano - Libro ... ... . Tuttavia - oltre a tali norme - alle stesse società si applica anche il diritto italiano se ed in quanto le società pongano in ... La nomina di un rappresentante fiscale ai fini IVA in Italia è possibile per tutti gli operatori stranieri, ma è l'unico modo previsto per le società aventi sede fuori dell'Unita Europea. In questo modo l'impresa straniera, dopo aver ottenuto un codice fiscale italiano, ottiene una partita IVA. L'insediame ... Quante sono le multinazionali straniere in Italia e da ... ... . In questo modo l'impresa straniera, dopo aver ottenuto un codice fiscale italiano, ottiene una partita IVA. L'insediamento in Italia di imprese straniere consente a loro di affrontare al meglio un mercato moderno, vasto e ricco di opportunità della nostra penisola.Aprire un ufficio di rappresentanza, una stabile organizzazione (branch) od una società controllata non è cosa difficile. Si pensi che i tempi di costituzione e registrazione di una S.R.L. in Italia sono inaspettatamente tra i più ... Le multinazionali straniere presenti in Italia sono 14.007 e fatturano quasi 530 miliardi di euro. Numeri significativi. Secondo l'Istat che ha condotto un'indagine su dati 2...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Renato Farano
DIMENSIONE
11,91 MB
NOME DEL FILE
Le società straniere in Italia.pdf

DESCRIZIONE

Nel quadro economico attuale le operazioni di ristrutturazione e riorganizzazione aziendale hanno assunto un ruolo sempre maggiore per il consolidamento e lo sviluppo della propria attività. Alcuni di questi processi di riorganizzazione possono anche essere attuati mediante la costituzione di una società all'estero, la fusione transfrontaliera o il trasferimento della sede all'estero. Il trasferimento della sede dell'impresa in un paese estero, ed eventualmente, la successiva fusione con la casa madre estera, può avere diverse motivazioni economiche che meritano un necessario approfondimento. La normativa italiana, in linea con la normativa comunitaria, ha armonizzato le procedure di fusione come pure il trattamento fiscale neutrale e non ha sbarrato a priori la porta alle operazioni transfrontaliere. Il mercato unico europeo stabilisce ampia libertà, per gli imprenditori e le imprese, di poter sviluppare la loro attività in tutti gli Stati della Comunità Europea. Viene così aperta la strada, in campo societario, al c.d. forum shopping, cioè alla scelta del Paese che possiede la legislazione più favorevole alle esigenze dell'imprenditore, oltre che la burocrazia più efficiente. Pertanto, essendo ormai noto che, in Italia, il problema della burocrazia, dei suoi costi, delle sue inutili interferenze nei processi decisionali e operativi frena lo sviluppo, sono in aumento le imprese italiane che ridefiniscono le loro strategie organizzative.

Ti piacerebbe leggere il libro?Le società straniere in Italia in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Renato Farano. Leggere Le società straniere in Italia Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI