Hate speech e discriminazione. Un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libertà

Hate speech e discriminazione. Un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libertà - Alessandro Di Rosa | Rochesterscifianimecon.com

...ro Di Rosa "Hate speech e discriminazione ... Hate speech o libertà d'espressione, chi stabilisce il ... ... . Un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libertà" Mucchi Editore 2020... More. 8 hrs · Public. Full Story. il diritto cinese. dall'antica alla nuova via della seta autore: ... hate speech e discriminazione. un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libertÀ autore: di rosa alessandro editore: mucchi isbn: 9788870008388. Hate speech, il confine labile tra la libertà di espressione e l'intolleranza "Se avessi un figlio gay, lo brucerei nel forno!". Con queste parole, così "libere" da qu ... Mucchi Editore - Home | Facebook ... . Con queste parole, così "libere" da qualsivoglia imperativo ... Nel quadro del diritto dell'Unione europea, malgrado la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea del 7 dicembre del 2000 non menzioni espressamente l'hate speech come limite alla libertà di espressione (art. 11), si vieta comunque qualsiasi discriminazione fondata su sul sesso, la razza, il colore della pelle o l'origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la ... "La discriminazione tra gli esseri umani legata alla razza, al colore della pelle, o all'origine etnica è un'offesa alla dignità umana e va condannata come negazione dei principi dello Statuto delle Nazioni Unite, come violazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali proclamate nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, come ostacolo alle relazioni amichevoli e pacifiche tra ... Nel report David Kaye sottolinea ancora l'urgenza di gestire al meglio la problematica dell'hate speech e libertà d'espressione facendo rimando agli standard stabiliti dal Human Rights Committee e dal 2013 Rabat Plan of Action, che costituiscono un framework fondamentale per la protezione, per il rispetto dei diritti umani e per il contrasto all'odio e ad espressioni "pericolose o ... Nell'ambito del comportamento e degli atteggiamenti sociali la discriminazione consiste nel trattamento, nella considerazione e/o nella distinzione non paritari attuati nei confronti di un individuo sulla base di un particolare gruppo sociale, classe sociale o categoria in cui la persona viene percepita come appartenente, anziché basandosi sui suoi singoli attributi. Hate speech e discriminazione. Un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libertà libro Di Rosa Alessandro edizioni Mucchi collana Prassi sociale e teoria giuridica , 2020 9788870008388 A catalogo Hate speech e discriminazione. Un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libert: Di Rosa Alessandro: MUCCHI editore L universalità dei diritti umani: un analisi concettuale, in F. Botturi e F. Totaro (a cura di), Universalismo ed etica pubblica, Vita e Pensiero, Milano 2006, pp. 155-187 (fascicolo monografico di Annuario di etica , 3/2006). 87274 DI ROSA A. HATE SPEECH E DISCRIMINAZIONE. Un' analisi performativa tra diritti umani e teorie della liberta' MUCCHI EDITORE 17,00 16,15 2020 87273 DREIER H. WERTFREIHEIT. Il postulato di Max Weber sull'avalutativita' della scienza (Piccole conferenze) MUCCHI EDITORE 8,00 7,60 2020 DIRITTO INTERNAZIONALE Codice Autore Titolo Editore Prezzo ... 12 maggio: Crimini d'odio in Europa e Hate speech! Incontro importante sui crimini d'odio in Europa (razzismo e discriminazioni) e sull'Hate speech. Importante perché saranno presenti la fotografa Cinzia D'Ambrosi che presenterà la sua mostra e Paolo Pobbiati, portavoce di Amnesty, sezione italiana. In conclusione, ampi sono i diritti delle persone offese dai reati di odio e di discriminazione, anche sessuale, che pertanto possono e debbono presentare una denuncia specifica che ravvisi l'aggravante di cui all'art.604 ter c.p., con inevitabili conseguenze, come su scritto, in termini di diritti delle persone offese, di procedibilità dell'azione, di competenza e sanzioni. Il sofferto cammino della libertà religiosa tra fede, stregoneria e follia - 6. La forza terapeutica della libertà religiosa: "capacità-libertà" di credere e diritto di guarire - 7. La funzione politica della religione in terra lituana: semi di neo-confessionismo - 8....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Alessandro Di Rosa
DIMENSIONE
3,54 MB
NOME DEL FILE
Hate speech e discriminazione. Un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libertà.pdf

DESCRIZIONE

Nell'epoca dell'inasprimento dei toni della comunicazione (non solo politica) verso un utilizzo sempre più insistente di espressioni discriminatorie fondate sull'appartenenza a gruppi in situazione di vulnerabilità, è importante chiarire di che cosa si parla quando si utilizza l'espressione "hate speech". I diversi significati di quello che negli ultimi tempi si definisce "discorso d'odio" possono essere ricondotti a unità in base a una lettura integrata del diritto internazionale dei diritti umani e delle categorie giusfilosofiche e filosofico-politiche ad esso sottese. Nel volume si propongono due diverse analisi dell'hate speech a partire da due teorie della libertà e della performatività, recuperando alcune riflessioni della filosofia del linguaggio applicate alla questione della natura e degli effetti del discorso d'odio. Si delineano così due diversi modelli di intervento istituzionale a tutela delle vittime di tale fenomeno, i quali rispecchiano a loro volta due modi distinti di intendere la discriminazione e il diritto anti-discriminatorio.

Ti piacerebbe leggere il libro?Hate speech e discriminazione. Un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libertà in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Alessandro Di Rosa. Leggere Hate speech e discriminazione. Un'analisi performativa tra diritti umani e teorie della libertà Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI