L'uomo è antiquato. 1: Considerazioni sull'anima nell'epoca della seconda rivoluzione industriale

L'uomo è antiquato. 1: Considerazioni sull'anima nell'epoca della seconda rivoluzione industriale - Gunther Anders | Rochesterscifianimecon.com

...a seconda rivoluzione industriale. è un libro di Günther Anders pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Universale Bollati Boringhieri: acquista su IBS a 22 ... L'uomo E' Antiquato Vol. 1 - Anders Gunther | Libro ... ... .00€! Günther Anders - L'uomo è antiquato I: Considerazioni sull'anima nell'epoca della seconda rivoluzione industriale [Bollati Boringhieri, Torino 2007, pp. 434, € 21] S&F_scienzaefilosofia.it > L' uomo è antiquato. Vol. 1: Considerazioni sull'anima nell'epoca della seconda rivoluzione industriale. è un libro di Günther Anders pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Universale Bollati Boringhieri: acquista su IBS a 18.70€!... L' uomo è antiquato. ... L'uomo è antiquato. Vol. 2: Sulla distruzione della vita ... ... . è un libro di Günther Anders pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Universale Bollati Boringhieri: acquista su IBS a 18.70€!... L' uomo è antiquato. Vol. 1: Considerazioni sull'anima nell'epoca della seconda rivoluzione industriale. è un libro di Günther Anders pubblicato da Bollati Boringhieri nella collana Universale Bollati Boringhieri: acquista su IBS a 18.70€!... L'uomo è antiquat...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Gunther Anders
DIMENSIONE
7,51 MB
NOME DEL FILE
L'uomo è antiquato. 1: Considerazioni sull'anima nell'epoca della seconda rivoluzione industriale.pdf

DESCRIZIONE

In questo libro del 1956, Gunther Anders muove dalla diagnosi della "vergogna prometeica", cioè dalla diagnosi della subalternità dell'uomo, novello Prometeo, al mondo delle macchine da lui stesso create, per affrontare il tremendo paradosso cui la bomba atomica ha posto di fronte l'umanità, costringendola fra angoscia e soggezione. La vergogna prometeica è legata anche a un senso di "dislivello", di non sincronicità, tra l'uomo e i suoi prodotti meccanici che, sempre più nuovi ed efficienti, lo oltrepassano, facendo sì che egli si senta "antiquato". Oltre che perfetta la macchina è ripetibile, standardizzata, riproducibile in esemplari sempre identici; quindi possiede una specie di eternità che all'individuo umano è negata. Di qui, una rivalità, una impari gara dell'uomo, una inversione dei mezzi con i fini, di cui Anders analizza con grande anticipazione tutta la portata. In particolare, là dove tratta delle tecniche di persuasione, soprattutto televisive e radiofoniche, che ci assediano con immagini-fantasma, irreali, di fronte alle quali l'individuo diventa passivo, maniaco, incapace di pensare e comportarsi liberamente.

Ti piacerebbe leggere il libro?L'uomo è antiquato. 1: Considerazioni sull'anima nell'epoca della seconda rivoluzione industriale in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Gunther Anders. Leggere L'uomo è antiquato. 1: Considerazioni sull'anima nell'epoca della seconda rivoluzione industriale Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI