L'auto/mutuo aiuto. Guida per i facilitatori di gruppo

L'auto/mutuo aiuto. Guida per i facilitatori di gruppo - Dominique M. Steinberg | Rochesterscifianimecon.com

... fornisce indicazioni concrete per gestirlo e favorirne lo sviluppo ... L'auto/mutuo aiuto : guida per i facilitatori di gruppo ... ... . L'auto/mutuo aiuto : guida per i facilitatori di gruppo / Dominique M. Steinberg 7. rist. Trento : Centro studi Erickson, 2015 Monografie Facilitatori d'affari. I facilitatori aziendali lavorano nel mondo degli affari e altre organizzazioni formali, ma i facilitatori possono anche lavorare con una serie di altri gruppi e comunit√†. √ą un principio di facilitazione che il facilitatore non condurr√ ... L'auto/mutuo aiuto. Guida per i facilitatori di gruppo ... ... . √ą un principio di facilitazione che il facilitatore non condurr√† il gruppo verso la risposta che pensa √® meglio anche se posseggono un parere sull'argomento. L'auto/mutuo aiuto guida per i facilitatori di gruppo. Biblioteca, FORMAZIONE E AUTOAIUTO I gruppi di mutuo aiuto. Erickson, Trento. Steinberg, 2004. L'auto/mutuo aiuto: guida per i facilitatori di gruppo. Erickson, Trento. Tognetti Bordogna, 2002. Promuovere i gruppi di self help. F. Angeli, Milano; Note sull'Autore. Florinda Barbuto - Psicologa Psicoterapeuta, Docente e Consulente di Gruppi di Auto Mutuo Aiuto a Roma e Perugia. All'interno dei gruppi di auto mutuo aiuto √® prevista la presenza di un facilitatore che si mette a disposizione per il buon funzionamento del gruppo stesso. Il facilitatore o helper non √® una guida esterna ma un membro del gruppo che ha seguito una specifica formazione e ricopre la funzione di facilitare la comunicazione, tutelare il ... Bibliografia sui gruppi . Albanesi,C., I gruppi di auto-aiuto, Roma Carocci, 2004 Bertoldi, S., (a cura di), I gruppi di auto mutuo aiuto e l'esperienza dell'associazio AMA di Trento,Trento, Associazione AMA Bellotti M., Renzo, V. (a cura di), Psicologia sociale - dall'individuo alla collettivit√†, Mc Graw-Hill,Milano, 2004 Caratteristiche del facilitatore...-Essere interessato all'auto aiuto, al compito, a formarsi;-agire come pari, riducendo le distanze sociali tra s√© e i membri e condividendo le loro competenze, rimandando al gruppo la presa delle decisioni;-avere capacit√† di ascolto, di empatia, di apprendere dalla persona che viene aiutata; All'interno del gruppo √® prevista la presenza di un facilitatore. E' la persona che nel gruppo si mette a disposizione e contribuisce, a facilitare il buon funzionamento del gruppo. L'utilit√† del facilitatore √® importante soprattutto all'inizio di tale cammino Attivare e facilitare i gruppi di auto/mutuo aiuto √® un libro di Valentina Calcaterra pubblicato da Erickson nella collana Lavoro sociale in tasca: acquista su IBS a 9.00‚ā¨! Le criticit√† nella facilitazione e nelle dinamiche del gruppo. Domenica ore 9 -13. L'incontro di accoglienza. Simulata e condivisione in gruppo. L'intervisione come modello di formazione continua. I gruppi on-line. Domenica ore 14 -17,30. Come attivare un gruppo di auto-mutuo aiuto e il percorso formativo dei facilitatori Gruppo Eventi ... L'auto/mutuo aiuto e il conflitto: Spunti di riflessione per operatori sociali e facilitatori di gruppi di auto/mutuo aiuto. di Silvia Clementi* Le dinamiche dell'auto/mutuo aiuto Il mutuo aiuto √® un processo e come ogni processo necessita del tempo per evolversi. Tempo non prevedibile a priori e diverso in ogni gruppo....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Dominique M. Steinberg
DIMENSIONE
4,11 MB
NOME DEL FILE
L'auto/mutuo aiuto. Guida per i facilitatori di gruppo.pdf

DESCRIZIONE

L'auto/mutuo aiuto - il processo di aiutare le persone ad aiutarsi, facilitando il confronto e la condivisione delle esperienze problematiche che ciascuno vive - è sempre stato una delle componenti essenziali del lavoro sociale con i gruppi. Questo volume descrive in modo dettagliato e approfondito i concetti teorici che stanno alla base dei processi di mutuo aiuto e le strategie operative per metterli in atto, enunciando, per ogni fase del lavoro di gruppo, le specifiche abilità e competenze che si richiedono al facilitatore. Il ruolo che spetta a questa figura viene esaminato per esteso in relazione a tutte le 'tappe' - dalla programmazione iniziale, allo svolgimento degli incontri, alla conclusione e valutazione del percorso fatto insieme - in cui si articola la 'vita del gruppo'. Alla base dei processi di mutuo aiuto, secondo Steinberg si possono individuare nove dinamiche. Compito dell'operatore è cercare, in relazione a ciascuna di esse, di aiutare i suoi interlocutori a riconoscere ciò che li accomuna, per costruire nel gruppo un'identità e una 'missione' in comune che permettano di realizzare gli specifici obiettivi dei partecipanti, di risolvere i loro problemi individuali e di valorizzare le risorse e la crescita personale di ciascuno di essi.

Ti piacerebbe leggere il libro?L'auto/mutuo aiuto. Guida per i facilitatori di gruppo in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Dominique M. Steinberg. Leggere L'auto/mutuo aiuto. Guida per i facilitatori di gruppo Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI