La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale

La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale - Angelo Guerraggio | Rochesterscifianimecon.com

...ra scienziati. Mai come durante il conflitto del 1914-18 si rivelò "utile" il contributo di fisici, chimici, matematici e ingegneri per mettere a punto, ad uso militare, molte delle invenzioni civili fatte fino a quel momento ... La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima ... ... . La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale è un libro di Angelo Guerraggio pubblicato da Cortina Raffaello nella collana Saggi: acquista su IBS a 17.60€! Scopri La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale di Guerraggio, Angelo: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. La prima guerra mondia ... 5 libri sull'Italia nella Prima guerra mondiale - Panorama ... .60€! Scopri La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale di Guerraggio, Angelo: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. La prima guerra mondiale obbliga gli scienziati italiani a scegliere tra neutralismo e interventismo, ... Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale: autore Angelo Guerraggio. ... con il suo libro La scienza in trincea, il Premio "Frontino Montefeltro" Dopo aver letto il libro La scienza in t...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Angelo Guerraggio
DIMENSIONE
7,54 MB
NOME DEL FILE
La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale.pdf

DESCRIZIONE

La prima guerra mondiale obbliga gli scienziati italiani a scelte combattute. Neutralismo o interventismo? Difendere l'internazionalismo scientifico che parla di pace o raggiungere il fronte per combattere il militarismo prussiano? Il matematico Vito Volterra non ha dubbi e si arruola volontario (a 55 anni!), mentre Tullio Levi-Civita, anche lui matematico, tiene ben salda la bandiera del pacifismo. Ma nel libro troviamo anche la storia dei fisici e di Guglielmo Marconi, premio Nobel nel 1909, e quella dei chimici, in gran parte ostili al conflitto ma pronti a partecipare con impegno allo sforzo bellico del Paese. La scienza serve per vincere le guerre. Quella del '14-18 vede fra l'altro la tragica novità delle armi chimiche, il battesimo militare per aerei e dirigibili, l'invenzione del sonar per la guerra dei sommergibili. La scienza serve anche per costruire la pace, un progetto che i sopravvissuti al bagno di sangue della prima guerra mondiale portano avanti con grande determinazione e tensione etica.

Ti piacerebbe leggere il libro?La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Angelo Guerraggio. Leggere La scienza in trincea. Gli scienziati italiani nella prima guerra mondiale Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI