Teresilla. Riconciliazione e carità

Teresilla. Riconciliazione e carità - Annachiara Valle | Rochesterscifianimecon.com

...sua opera è stata molto più ampia. Suor Teresilla aveva intrecciato, per aiutare i carcerati e i famigliari delle vittime, rapporti con molti interlocutori (dai citati Pertini e Cossiga, al Presidente Scalfaro, e ai politici Andreotti, Galloni, Piccoli, De Mita, Monticone, il vescovo Riboldi, i direttori della Caritas - in particolare con Don Luigi Di Liegro - i magistrati e responsabili delle carceri) che la descrivevano ... Reggio Calabria: una via della città intitolata a Chiara ... ... ... RITO PER LA RICONCILIAZIONE DEI SINGOLI PENITENTI. 41. Quando il penitente si presenta per fare la sua confessione, il sacerdote lo accoglie con bontà e lo saluta con parole affabili e cordiali. 42. Quindi il penitente e, secondo l'opportunità anche il sacerdote, si fa il segno della croce, dicendo: Teresilla. Riconciliazione e carità. Ercolano ricostruita con il Vesuvio e Oplontis. Con video scaricabile online. Conos ... Teresilla. Riconciliazione e carità Pdf Libro ... ... RITO PER LA RICONCILIAZIONE DEI SINGOLI PENITENTI. 41. Quando il penitente si presenta per fare la sua confessione, il sacerdote lo accoglie con bontà e lo saluta con parole affabili e cordiali. 42. Quindi il penitente e, secondo l'opportunità anche il sacerdote, si fa il segno della croce, dicendo: Teresilla. Riconciliazione e carità. Ercolano ricostruita con il Vesuvio e Oplontis. Con video scaricabile online. Conoscere e comunicare il paesaggio. Linguaggi, metodi e strumenti per l'integrazione tra l'ecologia del paesaggio e la pianificazione territoriale. L'ultimo spartito di Rossini....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Annachiara Valle
DIMENSIONE
9,97 MB
NOME DEL FILE
Teresilla. Riconciliazione e carità.pdf

DESCRIZIONE

Il suo nome resterà per sempre legato al caso Moro. Ma l'opera di Teresilla, suora calabrese delle Serve di Maria Riparatrici, era molto più ampia. Attenta alla vita del carcere già da giovanissima, Teresilla, al secolo Chiara Barillà, si era dedicata ai detenuti del carcere di massima sicurezza di Pianosa, di Regina Coeli e di Rebibbia. Col tempo aveva allargato il suo raggio d'azione andando a confortare, spesso con il sostegno di padre Adolfo Bachelet, pentiti e dissociati reclusi negli istituti penitenziari di mezza Italia. Fautrice accesa dell'indulto e dell'amnistia, convinta della necessità di una soluzione politica per chiudere la stagione degli Anni di piombo, Teresilla non si stancava di predicare ovunque la necessità del perdono e della riconciliazione. Con questo spirito ha promosso e facilitato l'incontro tra i terroristi - di destra e di sinistra - e i familiari delle vittime. E, nonostante il suo continuo impegno in carcere, non ha mai trascurato l'impegno in comunità, con le sue consorelle, e soprattutto il lavoro da infermiera presso l'ospedale San Giovanni-Addolorata, di Roma. In questo libro, riedito a poco più di dieci anni dalla morte con un capitolo aggiuntivo ("dieci anni dopo"), la sua vita è raccontata attraverso la testimonianza di alcuni dei molti che l'hanno conosciuta: dagli ex presidenti della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro e Francesco Cossiga a Valerio Morucci, tra i fondatori della colonna romana delle Brigate Rosse; da Valerio Fioravanti.

Ti piacerebbe leggere il libro?Teresilla. Riconciliazione e carità in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Annachiara Valle. Leggere Teresilla. Riconciliazione e carità Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI