La grande domanda. Perché non si può fare a meno di parlare di scienza, di fede e di Dio

La grande domanda. Perché non si può fare a meno di parlare di scienza, di fede e di Dio - Alister McGrath | Rochesterscifianimecon.com

... preoccupante; molti uomini, invece, sostengono addirittura che l'astinenza prolungata dal sesso possa provocare malattie, dolori, sciagure e terremoti ... La saggezza del silenzio: parlare meno e dire di più ... ... . «Caro Francesco, parla con noi»: così senza mediazioni la rivista Leggendaria si rivolge a papa Bergoglio, l'uomo dell'anno, colui che in undici mesi ha radicalmente trasformato lo stile e l'immagine della Chiesa, scegliendo una comunicazione diretta talora stupefacente, lettere, telefonate… Ma come mai questo papa innovatore che sta toccando il cuore anche di chi è lontano dalla ... I ragionamenti fallaci appaiono come rigorosi e logici, ma in realtà non sono validi (da non confondere con "veri"): . valido è riferito alla cor ... La grande domanda. Perché non si può fare a meno di ... ... ... I ragionamenti fallaci appaiono come rigorosi e logici, ma in realtà non sono validi (da non confondere con "veri"): . valido è riferito alla correttezza logica degli argomenti (come le premesse implicano le conclusioni);; vero riguarda invece la verità delle proposizioni con cui si enunciano gli argomenti.; Il termine fallacia deriva dal latino fallere che significa ingannare....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Alister McGrath
DIMENSIONE
7,78 MB
NOME DEL FILE
La grande domanda. Perché non si può fare a meno di parlare di scienza, di fede e di Dio.pdf

DESCRIZIONE

In che rapporto si trovano tra loro Dio e la scienza? A mano a mano che le conoscenze scientifiche sono progredite, abbiamo imparato sempre più cose sul mondo, e non sembra che questo processo accenni ad attenuarsi: la scienza, semmai, rivela di essere una disciplina sempre più potente. Dunque si pone la domanda: i suoi indubbi successi hanno definitivamente relegato la religione e la fede nel dimenticatoio della storia? Proprio questo sostiene una saggistica agguerrita, molto popolare ai giorni nostri. Richard Dawkins, uno dei più letti esponenti di questo neo-ateismo, la pensa esattamente così: non abbiamo più alcun bisogno del pensiero religioso, perché quello scientifico lo ha reso obsoleto e inutile. E vero d'altra parte che in campo religioso si assiste spesso a un arroccamento altrettanto dogmatico, diametralmente opposto. Peccato, perché due visioni del mondo così grandiose come quella scientifica e quella religiosa, entrambe con una storia antica, profonda e diversificata alle spalle, potrebbero invece convivere, traendo dal confronto reciproco vantaggio. Così la pensa Alister McGrath - il più acuto esponente di questa sottile "terza via" - che, forte sia della sua formazione scientifica sia dei suoi studi teologici, rivendica il suo (e nostro) diritto di far convivere, sia pure con criteri e intensità differenti, la fiducia nella scienza e l'incommensurabile forza della fede.

Ti piacerebbe leggere il libro?La grande domanda. Perché non si può fare a meno di parlare di scienza, di fede e di Dio in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Alister McGrath. Leggere La grande domanda. Perché non si può fare a meno di parlare di scienza, di fede e di Dio Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI