Scritti sulla guerra e sullo stato (1916-1918). Testo e contesti

Scritti sulla guerra e sullo stato (1916-1918). Testo e contesti - Randolph Silliman Bourne | Rochesterscifianimecon.com

...se l'arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono d'Austria e la moglie ... Tema sulla guerra - TelodicoIo ... . Le autorità serbe, che gli Austriaci credevano coinvolte nell'attentato, non accettarono che la polizia austriaca ... Il tema sullo sviluppo di un fenomeno storico - esempio: "Il candidato, prendendo spunto dal testo di Hannah Arendt [allegato alla traccia, ndr], si soffermi sullo sterminio degli ebrei ... Soldati di Ungaretti è stata scritta durante la guerra nel 1918. E' costruita su un paragone tra le foglie e i soldati, che sugli alber ... Odissea - Wikipedia ... . E' costruita su un paragone tra le foglie e i soldati, che sugli alberi, intesi come trincee, combattono. La convivenza di guerra tradizionale e guerra moderna La Prima guerra mondiale fu anche la prima guerra 'moderna': guerra di massa, guerra totale, guerra tecnologica. Una guerra combattuta con mezzi i più moderni possibili e in un contesto globale conseguente ai processi di modernizzazione che l'Europa stava attraversando: processi di...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Randolph Silliman Bourne
DIMENSIONE
8,5 MB
NOME DEL FILE
Scritti sulla guerra e sullo stato (1916-1918). Testo e contesti.pdf

DESCRIZIONE

Si pubblica in questo volume la traduzione italiana dei saggi che Randolph S. Bourne ha scritto a proposito della prima guerra mondiale. Bourne è stato uno dei pochi intellettuali statunitensi a opporsi con coraggio e intelligenza all'intervento in guerra degli Stati Uniti nel 1917. Mentre la maggior parte degli uomini di cultura americani considerava la guerra un'opportunità di progresso per il Paese, Bourne metteva in guardia i suoi concittadini dalle conseguenze negative che il conflitto avrebbe avuto sulla democrazia e sulla possibilità di costruire una società inclusiva. Egli temeva che la repressione del dissenso e il fanatismo provocato dalla guerra avrebbero distrutto la delicata trama della società americana, formata da complesse relazioni tra differenti gruppi etnici, culturali e religiosi; temeva cioè che le conseguenze della guerra avrebbero affossato definitivamente il progetto di ciò che egli chiamava America trans-nazionale, un assetto sociale e politico aperto all'accoglienza e alla valorizzazione di ognuno.

Ti piacerebbe leggere il libro?Scritti sulla guerra e sullo stato (1916-1918). Testo e contesti in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Randolph Silliman Bourne. Leggere Scritti sulla guerra e sullo stato (1916-1918). Testo e contesti Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI