James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno

James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno - M. Pollone | Rochesterscifianimecon.com

...taliano) Copertina flessibile - 7 marzo 2016 di M ... LIBRI DI CINEMA - Le novità di Marzo - SentieriSelvaggi ... . Pollone (a cura di) Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni. Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da Copertina flessibile, 7 marzo 2016 "Ti ... Le migliori offerte per James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis! Fenomenologia di un mito (post)moderno 2016, pp. 316 A cura di: Matteo Pollone Prefazione di: St ... James Bond. Fenomenologia Di Un Mito (Post)Moderno ... ... . 316 A cura di: Matteo Pollone Prefazione di: Steve Della Casa «Il mio nome è Bond, James Bond»: frase cult, immutata da Agente 007 Licenza di uccidere a Spectre , ancora oggi tra le più ripetute e amate nella storia del cinema. James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno è un libro pubblicato da Bietti nella collana Heterotopia James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno: "Il mio nome è Bond, James Bond": frase cult, immutata da Agente 007 Licenza...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
M. Pollone
DIMENSIONE
11,13 MB
NOME DEL FILE
James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno.pdf

DESCRIZIONE

"Il mio nome è Bond, James Bond": frase cult, immutata da Agente 007 Licenza di uccidere a Spectre, ancora oggi tra le più ripetute e amate nella storia del cinema. Pronunciata negli anni da attori molto diversi tra loro - Sean Connery, Roger Moore, Pierce Brosnan fino a Daniel Craig, ultima incarnazione della spia inglese più sexy di sempre - che si sono fatti carico dei diversi portati politici, storici, sociologici e di gender messi in campo di volta in volta dalla saga di 007. Dalla letteratura allo schermo, passando per i videogiochi, l'enogastronomia, le riviste di gossip e la semiotica, la fenomenologia di Bond viene ricostruita attraverso i saggi di studiosi che si interrogano sull'attualità di un mito che continua a rilanciarsi senza perdere in grinta e smalto, alternando vodka martini (agitato, non mescolato) e birra, mai rinunciando ad avere una Bond-girl mozzafiato accanto a sé.

Ti piacerebbe leggere il libro?James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore M. Pollone. Leggere James Bond. Fenomenologia di un mito (post)moderno Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI