La biblioteca semantica. Tecniche e metodi per applicare l'organizzazione della conoscenza alla gestione dei servizi

La biblioteca semantica. Tecniche e metodi per applicare l'organizzazione della conoscenza alla gestione dei servizi - Claudio Gnoli | Rochesterscifianimecon.com

...nformazione e di documentazione e nelle biblioteche speciali; la gestione della conoscenza è importante per costruire migliori ponti tra i bisogni d'informazione degli utenti e i materiali nella collezione La biblioteca semantica ... Gestione della Conoscenza e Creatività ... . Tecniche e metodi per applicare l'organizzazione della conoscenza alla gestione dei servizi. Saremo famosi. Superare i casting dei reality e delle fiction. Fitball training. Elementi di acufenologia. L'approccio psicologico multintegrato al paziente con acufene. Tecniche e metodi per applicare l'organizzazione della conoscenza alla gestione dei servizi. Milano: Bibliografica, 2007. Join ResearchGate ... L'Organizzazione Della Biblioteca ... . Elementi di acufenologia. L'approccio psicologico multintegrato al paziente con acufene. Tecniche e metodi per applicare l'organizzazione della conoscenza alla gestione dei servizi. Milano: Bibliografica, 2007. Join ResearchGate to find the people and research you need to help your work. Le tecniche di creatività possono essere utilizzate in qualunque area funzionale dell'impresa: pianificazione strategica, strategia di business, sviluppo di prodotti, ottimizzazione di servizi, strategia funzionale, finanze, risorse umane, marketing, gestione dell'informazione, gestione della qualità, che rispondo alle quattro categorie di creatività identificate per le organizzazioni: 1 ... Nella lista AIB-CUR è comparso un messaggio inviato da Andrea Sbrolla, che segnalava un discreto numero di software gratuiti per la gestione di una biblioteca. Questi software sono molto diversi tra loro rispetto alla capacità di automatizzare tutte o una parte delle procedure di una biblioteca, dalla catalogazione alla circolazione, dall'acquisizione all'anagrafica dei lettori ecc. C.1. Acquisire e gestire la strumentazione, le attrezzature e i sistemi informativi C.2. Erogare servizi agli utenti e promuovere C.3. Progettare, valutare e gestire le attività e i servizi di biblioteca C.4. Gestire le risorse umane, le risorse finanziarie e il patrimonio servizi, informazioni, regole, procedure, principi, norme) di una determinata impresa al fine di ricostruire i processi che li hanno generati. Si tratta di scomporre un'organizzazione complessa in attività elementari facili da gestire, di definire un modello di riferimento per i processi gestionali e Excel e più in generale un foglio elettronico, ti permette di gestire una biblioteca in modo facile e veloce. SCARICA IL MODELLO GESTIONE BIBLIOTECA Qui in basso, puoi scaricare il modello per gestire la tua biblioteca di libri, che ho creato io. modello biblioteca v01es (per excel 2007-2019) modello biblioteca v01et (per excel 1997-2003) Le conoscenze di un bibliotecario devono comprendere diversi aspetti del settore archivistico e biblioteconomico, come sistemi e standard di classificazione (ad esempio la CDD, Classificazione Decimale Dewey), teorie e tecniche di conservazione di materiali cartacei e digitali, metodi e strumenti per la ricerca bibliografica, normative di riferimento per biblioteche e archivi. La conoscenza riguarda in particolare i sistemi di gestione di basi di dati e di dataset di grandi dimensioni e le relative tecniche di visualizzazione, i modelli e linguaggi per esprimere la semantica dei dati, le tecniche di apprendimento, i modelli decisionali, l'organizzazione dei sistemi informativi, le tecniche di ricerca sul Web, le tecniche di gestione di flussi di dati. La conoscenza riguarda in particolare i sistemi di gestione di basi di dati e di dataset di grandi dimensioni e le relative tecniche di visualizzazione, i modelli e linguaggi per esprimere la semantica dei dati, le tecniche di apprendimento, i modelli decisionali, l'organizzazione dei sistemi informativi, le tecniche di ricerca sul Web, le tecniche di gestione di flussi di dati. Knowledge Master è uno strumento d'avanguardia per lo sviluppo di idee, l'organizzazione del pensiero e l'organizzazione dell'informazione, della conoscenza e il brainstorming. Creazione semplice di mappe concettuali attive, reti semantiche, mappe mentali e altri metodi per la comprensione della lettura e l'organizzazione della scrittura. Basi di conoscenza interattive. Metodi e tecniche di catalogazione; ... trasferire all'utente elementi conoscitivi per la corretta accessibilità ai servizi di biblioteca/mediateca, secondo i regolamenti, Carta dei servizi, condizioni d'accesso, ecc. trasferire all'utente le conoscenze necessarie per indirizzarlo all'uso efficace dei cataloghi e degli strumenti di ... conoscenze metodologiche e tecniche per la gestione di basi di conoscenza e di sistemi documentali, per l'organizzazione di servizi informativi e la realizzazione di sistemi ibridi basati sull'uso di metodi dell'Intelligenza Artificiale e tecnologie per la condivisione della conoscenza....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Claudio Gnoli
DIMENSIONE
9,68 MB
NOME DEL FILE
La biblioteca semantica. Tecniche e metodi per applicare l'organizzazione della conoscenza alla gestione dei servizi.pdf

DESCRIZIONE

Questo libro presenta le principali tecniche di organizzazione della conoscenza (classificazione, soggettazione, tesauri) quali strumenti per la gestione semantica di tutti i servizi forniti da una biblioteca: non limitandosi dunque alle classiche applicazioni alla catalogazione e alla collocazione dei materiali, ma estendendosi allo sviluppo delle collezioni, alle sezioni per ragazzi, alla circolazione, al reference. L'idea soggiacente, trasmessa da Ranganathan ai bibliotecari moderni, è che l'organizzazione semantica dei contenuti non sia soltanto uno fra i vari canali di accesso all'informazione, bensì la sostanza principale dei servizi documentali, guardando alla quale è possibile gestirli in modo integrato, collegando in circoli virtuosi i dati su consultazione e prestito, le richieste degli utenti, le politiche di acquisizione, l'impiego ottimale dei bilanci di spesa e le interfacce di ricerca nei cataloghi e negli altri strumenti di consultazione. Potenzialità e costi dei diversi sistemi di organizzazione della conoscenza vengono presentati e discussi in pratica, anche attraverso l'illustrazione di recenti realizzazioni in biblioteche italiane di diverse tipologie, e con particolare attenzione al loro sfruttamento negli archivi digitali e nelle interfacce web. A questo proposito vengono discussi approfonditamente i risultati dell'indagine "Opac semantici", suggerendo possibili migliorie e innovazioni.

Ti piacerebbe leggere il libro?La biblioteca semantica. Tecniche e metodi per applicare l'organizzazione della conoscenza alla gestione dei servizi in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Claudio Gnoli. Leggere La biblioteca semantica. Tecniche e metodi per applicare l'organizzazione della conoscenza alla gestione dei servizi Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI