Il campanile e l'arcangelo Gabriele della chiesa di Santa Maria di Castello. Storia e restauro

Il campanile e l'arcangelo Gabriele della chiesa di Santa Maria di Castello. Storia e restauro - M. B. Bertone | Rochesterscifianimecon.com

...sere portatrice di salvezza per la cristianità e difenderla, soprattutto dagli attacchi dei musulmani ... Il campanile e arcangelo Gabriele della chiesa Santa Maria ... ... . Quanto al grande medaglione centrale raffigurante San Michele Arcangelo che scaccia gli angeli ribelli dal Paradiso, esso è attribuibile, con molta probabilità, al pittore veronese Angelo Recchia, secondo la notizia riportata dal Finetti (1894) nella sua "Monografia della chiesa parrocchiale oratori e campanile in San Michele Extra": «del Recchia, 1869, è il soffitto della finta cupola ... Campanile della Chiesa di Santa Croce prima del 1865 . Dal lato sinistro della facciata, che abbia ... Abbazia di Vezzolano - Wikipedia ... ... Campanile della Chiesa di Santa Croce prima del 1865 . Dal lato sinistro della facciata, che abbiamo descritta quale la è, vedesi il cominciamento d'una grandiosa torre quadrangolare che dovea servire ad uso di campanile; ma prima di scendere ai particolari di questo edifizio incominciato e non finito, ci par necessario di prender le mosse da più alto. In passato la torre era utilizzata come faro per le navi, oltre ad avere l'attuale funzione di campanile. Dopo vari interventi di restauro, nel 1515 assunse l'aspetto che ha oggi. Dall'alto del Campanile. Nel punto più alto del Campanile vi è una statua dorata dell'arcangelo Gabriele. Il restauro dell'Angelo dorato di Santa Maria di Castello a UdineLa chiesa di Santa Maria, adiacente al Castello di Udine, è posta su una collina che sovrasta la pianura friulana, nel XVI° secolo Gaspare Negro ebbe l'incarico di ricostruirne il campanile, compito portato poi a termine da Giovanni da Udine elevandolo fino a 47 metri e lo scultore Vincenzo Pollame, a conclusione dei lavori ... Fu f ondata nel 1143 e destinata al rito greco-ortodosso per volere di Giorgio d'Antiochia, il grande ammiraglio (1) di origine siriana che fu al servizio di Ruggero II dal 1108 al 1151. Nel 1194 nei suoi pressi sorse un monastero benedettino femminile, fondato dalla nobildonna Eloisa Martorana, motivo per il quale diventò nota come "Santa Maria dell'Ammiraglio" o della "Martorana". Chiesa di Santa Maria in Piano: si trova fuori il centro, ed è uno dei monumenti più interessanti del paese.Fu costruita nel IX secolo circa sopra il tempio di Giano, in possesso dell'abate Bertario di Montecassino.Ne secoli successivi fu contesa tra Montecassino e l'abbazia di San Bartolomeo di Carpineto, fino a quando non subentrò nella diocesi di Penne, e fu restaurata con un bel ciclo ... Il Campanile di San Marco è uno dei simboli storici di Venezia. Alto poco meno di cento metri, è situato in un angolo di Piazza San Marco, proprio difronte alla Basilica.Sulla cima del campanile, al disopra della cella campanaria, si trova un dado sulle cui facce sono rappresentate, alternandosi tra loro, due leoni in movimento e le figure femminili di Venezia....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
M. B. Bertone
DIMENSIONE
12,19 MB
NOME DEL FILE
Il campanile e l'arcangelo Gabriele della chiesa di Santa Maria di Castello. Storia e restauro.pdf

DESCRIZIONE

Ti piacerebbe leggere il libro?Il campanile e l'arcangelo Gabriele della chiesa di Santa Maria di Castello. Storia e restauro in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore M. B. Bertone. Leggere Il campanile e l'arcangelo Gabriele della chiesa di Santa Maria di Castello. Storia e restauro Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI