La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953

La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953 - Michele Marrini | Rochesterscifianimecon.com

...ato da La Bancarella (Piombino), collana Maremmana, brossura, gennaio 2013, 9788866150565 ... antonio taddei - Archivio iltirreno - Il Tirreno ... . La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953: I dieci giorni di sciopero della Magona del 1953.Sul "Giornale di Fabbrica" della Magona d'Italia, la prestigiosa industria siderurgica della banda stagnata di Piombino, negli anni fra il 1950 e il 1953 si potevano leggere talvolta brevi interventi di un giovane operaio, poco più che ventenne, Michele Marrini, impegnato sindacalmente e politicamente ... Presentazione libro " La fabbrica non chiuderà" Luogo evento: Sala Conferenze Palazz ... La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953 - Michele Marrini ... ... ... Presentazione libro " La fabbrica non chiuderà" Luogo evento: Sala Conferenze Palazzo Appiani . 08-11-2013. Presentazione del libro di Michele Marrini. La fabbrica non chiuderà Piombino 1953. presenta Renzo Fabiani sindacalista. La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953 è un libro di Michele Marrini pubblicato da La Bancarella (Piombino) nella collana Maremmana: acquista su IBS a 12.35€! Acquista il libro La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953 di Michele Marrini in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli. La fabbrica non chiuderà. Piombino 1953 € 13,00 Acquista. ... Sul "Giornale di Fabbrica" della Magona d'Italia, la prestigiosa industria siderurgica della banda stagnata di Piombino, negli anni fra il 1950 e il 1953 si potevano leggere talvolta brevi interventi di un giovane operaio, poco più che ventenne, ... Acquis...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Michele Marrini
DIMENSIONE
11,97 MB
NOME DEL FILE
La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953.pdf

DESCRIZIONE

I dieci giorni di sciopero della Magona del 1953. Sul "Giornale di Fabbrica" della Magona d'Italia, la prestigiosa industria siderurgica della banda stagnata di Piombino, negli anni fra il 1950 e il 1953 si potevano leggere talvolta brevi interventi di un giovane operaio, poco più che ventenne, Michele Marrini, impegnato sindacalmente e politicamente nella CGIL e nel Partito comunista. Michele rappresentava la generazione che aveva vissuto la guerra, anche attraverso l'impegno diretto (aveva partecipato al movimento resistenziale nel gruppo del tenente Carlo Fabbrini a Scarlino) ed aveva contribuito, come molti altri giovani, alla ricostruzione della fabbrica piombinese, a costo di grandi sacrifici, fino alla prima colata che aveva segnato la speranza di un futuro migliore. Questa è anche la cronaca in prima persona dei dieci giorni di occupazione della Magona, uno dei periodi più neri della nostra industria sino ad oggi... e della forza e dignità delle lotte per salvaguardare il posto di lavoro, ma anche il paese, dalla prepotenza della finanza e dall'economia dello sfruttamento, che andava contro i principi dell'allora fresca Costituzione italiana.

Ti piacerebbe leggere il libro?La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953 in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Michele Marrini. Leggere La fabbrica non chiuderà! Piombino 1953 Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI