La privatizzazione del pubblico impiego e la destabilizzazione dei dirigenti con sentenza della Corte Costituzionale n.42 del 2011

La privatizzazione del pubblico impiego e la destabilizzazione dei dirigenti con sentenza della Corte Costituzionale n.42 del 2011 - Giovanni Zuccaretti | Rochesterscifianimecon.com

...Il volume considera lo specifico tipo di rapporto di lavoro, quello alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni ed è riferito alla contrattualistica sanitaria; approfondisce le tematiche in ... La privatizzazione del Pubblico Impiego e ... - Rakuten Kobo ... ... Profili lavoristici della privatizzazione del pubblico impiego . Assoggettamento del rapporto di lavoro pubblico, e pertanto dei pubblici impiegati, alla disciplina del lavoro privato dettata dal codice civile, dallo Statuto dei lavoratori, dalla contrattazione collettiva (Contratti collettivi di lavoro; Contratti collettivi del pubblico impiego) . Impiego pubblico - Regione Siciliana - Incarichi dirigenziali di seconda e terza fascia già conferiti per contratto - Possibilità di revoca entro novanta giorni dall'insediamento del dirigent ... La privatizzazione del Pubblico Impiego e la ... ... . Impiego pubblico - Regione Siciliana - Incarichi dirigenziali di seconda e terza fascia già conferiti per contratto - Possibilità di revoca entro novanta giorni dall'insediamento del dirigente generale nella struttura cui è preposto ('spoil system') - Violazione del principio di buon andamento della pubblica amministrazione - Illegittimità costituzionale 'in parte qua'. quadro » sul pubblico impiego (l. n. 93 del 1983). Una riforma organica, fatta con legge generale applicabile a tutte le pubbliche amministrazioni, che stabiliva alcune rilevanti novita`, in coerenza con l'evoluzione dei rapporti di lavoro nella societa` italiana, ma che confermava la natura speciale del pubblico impiego e forniva anche nuovi ed Cenni sulla c.d. privatizzazione del pubblico impiego Il n.4 dell'art. 409 c.p.c. devolve alla giurisdizione del giudice ordinario e al rito del lavoro le controversie relative ai rapporti di lavoro che svolgono esclusivamente o prevalentemente attività economica. 6 LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO Il percorso di privatizzazione del rapporto di lavoro del pubblico impiego avviato con la legge delega n. 421 del '92 ed il conseguente decreto legislativo n. 29/93, è stato ampiamente ripreso e sviluppato, a partire dal '97. Infatti, la riformadel lavoro pubblico delineat a nel'93, pur se altamente È costituzionalmente illegittimo l'art. 3 della legge della Regione Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste 2/2/09 n. 5 (Disposizioni urgenti in materia di pubblico impiego regionale). (Corte Cost. 29/4/2010 n. 151, Pres. Amirante Rel. Mazzella, in D&L 2010, con nota di Mirko Altimari, "Disciplina del personale regionale e competenza in materia di ... Corte Costituzionale, con sentenza n. 193 del 16 maggio 2002, ha evidenziato come il legislatore possa prevedere tra le misure sanzionatorie della condotta dirigenziale anche la rimozione dall'impiego nei casi di maggiore gravità; ma questa deve avvenire in base a previsione normativa e con le relative proprie garanzie procedimentali....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giovanni Zuccaretti
DIMENSIONE
5,6 MB
NOME DEL FILE
La privatizzazione del pubblico impiego e la destabilizzazione dei dirigenti con sentenza della Corte Costituzionale n.42 del 2011.pdf

DESCRIZIONE

Il volume considera lo specifico tipo di rapporto di lavoro, quello alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni ed è riferito alla contrattualistica sanitaria; approfondisce le tematiche in ordine alla dirigenza medica, veterinaria, sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa alla luce della così detta stabilizzazione di quest'ultima, oggetto dell'intervenuta Sentenza della Corte Costituzionale n.42 dell'11.2.2011 che ha dichiarato l'incostituzionalità dell'art.3 comma 40 della Legge Regione Puglia n. 40 del 31.12.2007 che prevedeva la stabilizzazione della dirigenza. Ciò ripropone la reale portata del diritto del lavoro quale disciplina in continua evoluzione e in divenire; interessata da ripetuti interventi di riforma, non solo a livello di legislazione ordinaria ma anche a livello costituzionale. Nel pubblico, approcci ed interventi di derivazione privata e comunitaria hanno portato, attraverso le fasi della privatizzazione del pubblico impiego, ad una diversa considerazione della pubblica amministrazione, non più come autorità pubblica bensì come soggetto chiamato ad erogare servizi in favore della collettività e, quanto alla posizione di supremazia del datore di lavoro pubblico rispetto al lavoratore, questi è diventato protagonista del rapporto, con pari dignità, e parte attiva della produzione.

Ti piacerebbe leggere il libro?La privatizzazione del pubblico impiego e la destabilizzazione dei dirigenti con sentenza della Corte Costituzionale n.42 del 2011 in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Giovanni Zuccaretti. Leggere La privatizzazione del pubblico impiego e la destabilizzazione dei dirigenti con sentenza della Corte Costituzionale n.42 del 2011 Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI