Santa Caterina Labouré e la medaglia miracolosa

Santa Caterina Labouré e la medaglia miracolosa - Massimiliano Taroni | Rochesterscifianimecon.com

...disse avvenimenti francesi ... Da profani a sentir parlare della 'Medaglia Miracolosa', quella che da tradizione cattolica è stata coniata per volontà della Madonna espressa a Santa Caterina Labouré, si potrebbe pensare che ci si trovi di fronte ad una specie di amuleto che, in base alle richieste dei possessori, permette di ricevere delle grazie ... SANTA CATERINA LABOURE'-LA MEDAGLIA MIRACOLOSA - YouTube ... .Tale fama è dovuta al fatto che durante un periodo abbastanza lungo ... Santa Caterina Labouré: ... della sua comunità vennero a sapere solo dopo la sua morte che era stata lei a vedere la Madonna e a ricevere la Medaglia Miracolosa. Caterina Labouré visse sempre in silenzio e umiltà, e per ben quarantasei anni fu al servizio dei poveri dell'ospizio di Enghien a Parigi. La medaglia miracolosa. Una lettura eseget ... I motivi per indossare la medaglia miracolosa di Santa ... ... ... Santa Caterina Labouré: ... della sua comunità vennero a sapere solo dopo la sua morte che era stata lei a vedere la Madonna e a ricevere la Medaglia Miracolosa. Caterina Labouré visse sempre in silenzio e umiltà, e per ben quarantasei anni fu al servizio dei poveri dell'ospizio di Enghien a Parigi. La medaglia miracolosa. Una lettura esegetica di Ragozzino Gino Agile strumento per favorire la devozione mariana in genere e quella della Medaglia Miracolosa in particolare. Medaglia fatta coniare nel 1832 in seguito all'apparizione della Madonna a Suor Caterina Labouré, avvenuta nel 1830 a Parigi. Caterina Labouré . Santa Caterina Labouré: l'immagine della Medaglia Miracolosa Il 27 Novembre dello stesso anno, poi, mentre pregava, Suor Caterina vide, mano a mano, formarsi, sotto i suoi occhi, l'immagine, che oggi noi tutti conosciamo, della Madonna, impressa sulla Medaglia Miracolosa , con la scritta: "O Maria, concepita senza peccato, pregate per noi che ricorriamo a voi". Queste sono state le straordinarie parole pronunciate dalla Madonna in occasione delle sue manifestazioni a Santa Caterina Labouré, nel 1830. Ordina oggi stesso la tua Medaglia Miracolosa e diffondila al più gran numero di persone! Cliccando qui, e compilando il form, ... Beata Vergine della Medaglia Miracolosa. 27 novembre: Tra tutte le 'memorie sacre' di questa giornata, ci sembra particolarmente utile ricordare il dono fatto dalla Madonna all'umile santa Caterina Labouré, il 27 novembre del 1830. Proprio in quella vigilia di Avvento, le apparve la Vergine, ... O Vergine Immacolata, per quell'amore che ti spinse a scegliere santa Caterina Labouré quale strumento delle tue misericordie verso gli uomini, affidan­dole il prezioso tesoro della Medaglia Miracolosa, concedici per sua intercessio­ne di apprezzare il tuo dono e di doman­darle le grazie che hai promesso di conce­dere per mezzo della tua Medaglia a chi le avesse chieste con fiducia. LA STORIA DELLA MADONNA DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSA Nel lontano 1830, a Santa Caterina Labouré, nel Convento delle "Figlie della Carità", tra il 18 e il 19 Luglio, fu chiamata durante il sonno, si svegliò e vide davanti a sé un bambino. Novembre è il mese della Medaglia miracolosa. La storia di Santa Caterina Labouré e la preghiera per chiedere grazie. Nel piccolo villaggio di Fain le Moutier; diocesi di Digione, in Francia, è nata il giorno due del mese di maggio del 1806, da Pietro Labouré e da Luisa Maddalena Gontard, Caterina. COMMENTI DEI LETTORI A «La Medaglia Miracolosa e Caterina Labouré» Voto medio degli utenti per «La Medaglia Miracolosa e Caterina Labouré»: 5 su 5 ( 1 commento) Qui trovi riportati i commenti degli utenti di Libreria...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Massimiliano Taroni
DIMENSIONE
12,64 MB
NOME DEL FILE
Santa Caterina Labouré e la medaglia miracolosa.pdf

DESCRIZIONE

Caterina Labouré nacque il 2 maggio 1806 a Fain-lès-Moutiers (Francia). In seguito alla scomparsa della madre, Caterina dovette occuparsi della casa. A 18 anni, si recò Chatillon-sur-Seine (Francia) da una cugina per un periodo di istruzione. Durante il soggiorno di 2 anni, maturò la vocazione alla vita religiosa. Qualche anno più tardi, nel gennaio del 1830 entrò tra le Figlie della Carità di San Vincenzo de' Paoli. Terminati alcuni mesi di prova, Caterina venne inviata a Parigi nel Seminario di Rue du Bac, per una prima fase di formazione. In questo periodo Caterina ebbe varie apparizioni: nella notte tra il 18 e il 19 luglio del 1830 ebbe un colloquio mistico con la Santa Vergine Maria; il 27 novembre dello stesso anno, la Madonna, in un'altra apparizione, la istruì per far coniare una medaglietta che diventerà famosa come la "Medaglia miracolosa". Alla fine di gennaio del 1831, Caterina concluse il noviziato e fu inviata all'ospizio d'Enghien in un comune limitrofo di Parigi, denominato Reuilly. Qui resterà per tutta la vita, nel nascondimento, svolgendo tutte le mansioni più umili, e soprattutto nel servizio della carità. Caterina morì il 31 dicembre 1876. Fu beatificata il 28 maggio 1933 da Pio XI e canonizzata il 27 luglio 1947 da Pio XII.

Ti piacerebbe leggere il libro?Santa Caterina Labouré e la medaglia miracolosa in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Massimiliano Taroni. Leggere Santa Caterina Labouré e la medaglia miracolosa Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI