16 marzo 1978

16 marzo 1978 - Giovanni Bianconi | Rochesterscifianimecon.com

...ico ufficiale, benché si parli di lui come futuro probabile Presidente della Repubblica, ma è grazie a lui se, dopo più di trent'anni di opposizione, il partito comunista sta per fare nuovamente ingresso nella maggioranza di governo ... Calendario Marzo 1978 PDF - Quaresima, Le Palme, data di ... ... . 16 marzo 1978 Il sequestro Moro e i 55 giorni di prigionia. Dal rapimento di via Fani al ritrovamento del corpo nella Renault 4. Roma, via Fani, ore 9:04. Quattro brigatisti sparano contro l'Alfetta della scorta di Moro: Rivera muore subito, Iozzino poco dopo, Zizzi è ferito in modo grave. Dal 16 al 9 maggio, sarà esposta l'opera 3,4 mq di Francesco Arena, che riproduce in dimensioni reali l'ambiente nel quale Moro fu tenuto prigioniero. In J&B , l'artista Flavio Favelli ridisegna un frammento del quotidiano La Repubb ... 16 marzo - Wikipedia ... . Dal 16 al 9 maggio, sarà esposta l'opera 3,4 mq di Francesco Arena, che riproduce in dimensioni reali l'ambiente nel quale Moro fu tenuto prigioniero. In J&B , l'artista Flavio Favelli ridisegna un frammento del quotidiano La Repubblica del 16 marzo 1978, dove il titolo scioccante sul rapimento Moro contrasta con la freddezza della pubblicità di una marca di whisky. Quel giorno, il 16 marzo del 1978 era un giovedì come tanti altri per il nostro Paese. Era una normale mattinata di lavoro per impiegati, professionisti, operai, insegnanti e una tipica giornata di scuola per i milioni di ragazzi delle elementari, medie, superiori e per gli universitari. La polizia ricostruisce in 3D la dinamica della sparatoria e del sequestro di Aldo Moro del 16 marzo del 1978. Poche volte nella storia capita che un intero Paese si accorga immediatamente di essere di fronte a uno spartiacque, a un momento da cui si uscirà profondamente diversi. È quello che accade il 16 marzo del 1978, il giorno del rapimento di Aldo Moro ma anche il giorno della fiducia al primo governo che vede il voto favorevole del Partito comunista. Acquista 16 MARZO 1978 di Giovanni Bianconi e iscriviti a Club degli editori: ti basta scegliere 3 libri a 1 euro l'uno, il quarto libro te lo regaliamo noi! 16 Marzo 1978 è un libro di Bianconi Giovanni edito da Laterza a gennaio 2019 - EAN 9788858135211: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Compra il libro 16 marzo 1978 di Bianconi, Giovanni; lo trovi in offerta a prezzi scontati su Giuntialpunto.it 16 marzo 1978. Condividi; L'Istituto della Enciclopedia Italiana - Treccani è lieto di invitarLa alla presentazione del volume di Giovanni Bianconi. Intervengono: Giuliano Amato, Pier Ferdinando Casini, Massimo D'Alema Modera: Massimo Franco Roma, 29 marzo 2019 Istituto della Enciclopedia Italiana Calendario da stampare Marzo 1978 Calendario da stampare Marzo 1978 Fasi lunari Marzo 1978 Data di Pasqua 2020 e 2021 Fare clic sull'immagine per ingrandirla e stamparla N.B. L'alba ed il tramonto sono indicate indicate seguendo il fuso orario GMT+1 (aggiungere 1 ora se è in vigore l'ora legale) Ami la vita? «Il 16 marzo del 1978 è stato il nostro 11 settembre», esordisce così Andrea Purgatori nell'intervista rilasciata a Riforma.it e Articolo 21.. Il programma Atlantide - trasmesso su La7, dove Purgatori è autore e conduttore - il 12 e il 14 marzo e in prima serata ha ripercorso, dal 1968 in poi, gli anni e i luoghi simbolo del rapimento di Aldo Moro che, dopo 55 ...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giovanni Bianconi
DIMENSIONE
11,35 MB
NOME DEL FILE
16 marzo 1978.pdf

DESCRIZIONE

Questo libro è il racconto di ventiquattro ore che hanno cambiato l'Italia. Poche volte nella storia capita che un intero Paese si accorga immediatamente di essere di fronte a uno spartiacque, a un momento da cui si uscirà profondamente diversi. E quello che accade il 16 marzo del 1978, il giorno del rapimento di Aldo Moro ma anche il giorno della fiducia al primo governo che vede il voto favorevole del Partito comunista. La sera precedente al sequestro, tra le ultime trame politiche e gli ultimi preparativi dei brigatisti, comincia il conto alla rovescia che porterà alla strage di via Fani. In forma del tutto originale, Giovanni Bianconi ricostruisce e intreccia i punti di vista dei protagonisti - le vittime come i carnefici - con gli scenari della vicenda: da casa Moro al covo dove il presidente della Dc fu rinchiuso, dalle riunioni segrete nelle stanze del potere alle discussioni nei partiti e in Parlamento, dal Vaticano all'ambasciata Usa, dalle piazze alle università. Un crescendo di azioni, reazioni e colpi di scena. Alla sera del 16 marzo si giunge con la consapevolezza di essere entrati nel momento più buio della storia repubblicana. E già allora evidente ciò che alimenterà per anni l'affaire Moro: dai misteri veri e presunti sull'azione dei terroristi al retroterra del sequestro, fino al 'muro contro muro' tra lo Stato e le Br che ha portato alla morte del prigioniero e del suo progetto politico.

Ti piacerebbe leggere il libro?16 marzo 1978 in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Giovanni Bianconi. Leggere 16 marzo 1978 Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI