Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960)

Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960) - D. Ivone | Rochesterscifianimecon.com

..., di formazione e di cultura cattoliche, the con… continua ... Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960 ... ... . Libro EAN 9788834310564 ... Meridionalisti cattolici : Antologia di scritti (1946-1960) / a cura di Diomede Ivone. L'INDICE DEI LIBRI DEL MESE. 2008. Review ... Il Meridionalismo è il complesso degli studi, sviluppatisi nel corso del XX secolo, riguardanti le problematiche del periodo postunitario connesse all'integrazione del Mezzogiorno d'Italia nel contesto politico, economico e culturale, originatosi nel nuovo Stato unitario.Esso si è concretizzato in un'attività di ricerca e di ana ... Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960 ... ... .Esso si è concretizzato in un'attività di ricerca e di analisi storica ed economica, ma, anche, di proposta politica. Libri di diomede-ivone: tutti i titoli e le novità in vendita online a prezzi scontati su IBS. I più importanti sono il Duca di Maddaloni, il deputato Miceli, Giustino Fortunato, Antonio Gramsci, Gaetano Salvemini, Giovanni Amendola, Don Luigi Sturzo che professò un tipo di meridionalismo cattolico portante all'autonomia (Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti "1946-1960", a cura di Diomede Ivone), Guido Dorso che per ... Nuova antologia della questione meridionale, a cura di B. Caizzi, Milano 1962. G. Amato, Il governo dell'industria in Italia, Bologna 1972. A. Graziani, L'economia italiana dal 1945 ad oggi, Bologna 1972. G. Fortunato, Il Mezzogiorno e lo Stato italiano (1911), 2 voll., Firenze 1973. P. Barucci, Il Mezzogiorno alla Costituente, Milano 1975. Il "Meridionalismo" vero e i meridionalisti falsi. A causa della violenta e devastante "piemontesizzazione" di tutta la penisola italiana, si è sviluppata nel tempo una corrente di pensiero definita meridionalismo, che è, in effetti, una reazione allo stravolgimento economico e sociale in cui si sono venuti a trovare i territori dell'ex Regno delle Due Sicilie: Napolitania (parte ... Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960): Studium: 9788838240393: Books - Amazon.ca I più importanti sono il Duca di Maddaloni, il deputato Miceli, Giustino Fortunato, Antonio Gramsci, Gaetano Salvemini, Giovanni Amendola, Don Luigi Sturzo che professò un tipo di meridionalismo cattolico portante all'autonomia (Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti "1946-1960", a cura di Diomede Ivone), Guido Dorso che per ... Meridionalisti cattolici - antologia di scritti (1946-1960) / a cura e con introduzione di Diomede Ivone Roma - Studium, 2008 Testo Monografico Meridione - la grande occasione / a cura di Giuseppe Nisticò, Antonio Marzano, Rocco Buttiglione ; prefazione di Silvio Berlusconi Visita eBay per trovare una vasta selezione di mortati. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960) La bandiera degli elettori italiani. Col sole in fronte. Guida all'IMU. Analisi delle norme e soluzioni operative per la gestione dell'imposta municipale propria. Con CD-ROM. Ajin. Demi human. 7. La società consumata. Scritti su Cosenza, Libro di Tonino Cicala. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Le Nuvole, collana Discorso in frammenti, brossura, data pubblicazione 2008, 9788888343761. Legazioni. Commissarie. Scritti di governo (1505-1507), Libro di Niccolò Machiavelli. Sconto 5% e Sp...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
D. Ivone
DIMENSIONE
12,81 MB
NOME DEL FILE
Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960).pdf

DESCRIZIONE

Figurano in queste pagine gli scritti più significativi di un gruppo di politici e di tecnici, di formazione e di cultura cattoliche, the con ruolo e responsabilità diverse fecero delta questione meridionale un impegno d'onore. Il meridionalismo cattolico nasce tra il 1946 e il 1948 e si muove in una prospettiva completamente diversa rispetto al vecchio meridionalismo. Pasquale Saraceno, Ezio Vanoni, Pietro Campilli, Tommaso Morlino, Leopoldo Rubinacci, innanzitutto, mettevano - secondo una felice definizione di Pasquale Saraceno - «un numero accanto a un probleina», usando anche schemi teorici di tipo economico aggregate al fine di porre il problema della crescita dell'intero sistema economico meridionale, inoltre, ponevano il terra dell' industrializzazione del Mezzogiorno e proponevano la costituzione di uno strumento istituzionale-giuridico o giuridico-finanziario, che avrebbe dovuto nobilitare e convogliare nuove risorse verso il Sud. Il che darà vita alla Cassa per il Mezzogiorno. Erano cattolici provenienti alcuni dalle Università, come Raffaele Ciasca, Ezio Vanoni, Costantino Mortati, altri dal mondo delle professioni, altri dalla milizia politica nella Democrazia Cristiana di De Gasperi. E fu un fiorire di proposte, che venivano fatte nel corso di incontri, convegni, dibattiti e soprattutto negli scritti che essi andavano pubblicando su giornali, riviste, negli atti di Convegni e in lavori monografici, nei quali si Coglie, quasi con monotona ripetizione, l'anelito a riscattare il Mezzogiorno dalla sua secolare arretratezza. A questo gruppo appartiene anche Aldo Moro.

Ti piacerebbe leggere il libro?Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960) in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore D. Ivone. Leggere Meridionalisti cattolici. Antologia di scritti (1946-1960) Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI