Sulla critica della rappresentazione nell'architettura

Sulla critica della rappresentazione nell'architettura - Vittorio Ugo | Rochesterscifianimecon.com

...uale quella barocca sviluppatasi sulla base Comunicare l'architettura Nel mutevole vortice della contemporaneità tutti i linguaggi, le espressioni della cultura - dalla moda al cinema, dalla pubblicità al teatro, dalla musica alla fotografia, all'architettura, al design, alla danza - sono oggi accomunati, più che mai, da una medesima chiave di lettura: la volontà di rinnovare le proprie metodologie espressive ... architettura maggioli editore ... . È un ampio ... Sulla critica della rappresentazione nell'architettura on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers. Dal quadro prospettico all'oggetto della rappresentazione. Lettura critica dell'architettura illusoria nella cappella dell'Ecce Homo al Sacro Monte di Varallo. Rel. Ursula Zich, Francesco Paolo Di Teodoro. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Val ... Architettura e temporalità | Vittorio Ugo | Unicopli | 2008 ... . È un ampio ... Sulla critica della rappresentazione nell'architettura on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers. Dal quadro prospettico all'oggetto della rappresentazione. Lettura critica dell'architettura illusoria nella cappella dell'Ecce Homo al Sacro Monte di Varallo. Rel. Ursula Zich, Francesco Paolo Di Teodoro. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione), 2011 Essa si compone di opere, programmi, esposizioni, e di una letteratura in parte dovuta a critici dell'architettura più o meno favorevoli ad essa, in parte agli stessi protagonisti, identificabili peraltro solo in base a considerazioni sulle caratteristiche delle loro opere e dei loro scritti e non per formali adesioni alla teorica del movimento, non essendo mai esistito un manifesto e ... Gli interessi scientifici del Dipartimento si sono incentrati in modo specifico sulla Storia dell'Architettura e sul Restauro, dallo studio dei problemi relativi alle teorie e ai metodi storiografici e di intervento conservativo, alle ricerche nel campo della letteratura architettonica, della trattatistica, della storia della critica, della produzione artistica in rapporto con l'architettura ... La rappresentazione dell'idea architettonica necessita della geometria, ... Le Corbusier credeva che lo scopo principe dell'architettura fosse la commozione e noi, nel nostro piccolo, ... Saggio sulla Critica della ragion pura, Laterza, Roma-Bari 1985. ZUCCOTTI G. M., La percezione dello spazio, ......

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Vittorio Ugo
DIMENSIONE
10,63 MB
NOME DEL FILE
Sulla critica della rappresentazione nell'architettura.pdf

DESCRIZIONE

Articolandosi si rapporti tra una terna di nozioni che i Greci denotavano coi termini di mimesis, métresis e poiesis, il tema della rappresentazione architettonica si salda in modo indissolubile a quello della forma e della geometria, organizzando il progetto come conoscenza e costituendo il luogo privilegiato della sua elaborazione. La rappresentazione è intesa quale struttura tecnica e concettuale che regola e gestisce, in entrambi i versi, il complesso rapporto che intercorre tra gli ambiti obiettivamente eterogenei delle "parole" (i. e. della teoria, della critica, dell'estetica, della storia e della stessa logica) e delle "cose", ovvero dell'architettura progettata e costruita. In tal senso il ruolo formativo della rappresentazione è dunque prevalente rispetto a quello meramente comunicativo. Per questo motivo la rappresentazione architettonica è assunta sotto il doppio registro della Darstellung o della "immagine" che si dispiega nel campo del visibile, e della Vorstellung, ovvero di una forma eminentemente concettuale, quale può essere la concezione o l'idea mentale che ci si forma di una struttura spaziale. Sia pure all'interno dei modesti limiti delle sue finalità didattiche, ma non rinunciando al necessario rigore scientifico, è appunto secondo il reciproco rinvio di questi due concetti che il volumetto introduce allo studio dei rapporti tra architettura, rappresentazione e mimesi, ovvero tra il costruire, il disegnare e quella che è forse la più antica, persistente e discussa categoria estetica. Ordinario di "Teoria e storia delle forme di rappresentazione", Vittorio Ugo ha insegnato anche "Composizione architettonica", "Storia della critica" e diverse materie nel settore della Rappresentazione. Ha anche tenuto corsi e seminari in Italia e all'estero nel campo della teoria e dell'estetica dell'architettura. Tra le sue pubblicazioni in volume: La questione architettura (Venezia 1990, con R. Masiero), I luoghi di Dedalo (Bari 1991), Fondamenti della rappresentazione architettonica (Bologna 1994, 20022), Temi e codici del disegno d'architettura (Roma 1992, con R. de Rubertis e A. Soletti), Architectura ad vocem (Milano 1996), Stile (Milano 1997, con E. Franzini), Architettura e temporalità (in corso di pubblicazione) e, in questa stessa collana, La costruzione geometrica della forma architettonica (2003).

Ti piacerebbe leggere il libro?Sulla critica della rappresentazione nell'architettura in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Vittorio Ugo. Leggere Sulla critica della rappresentazione nell'architettura Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI