Legalità, giustizia, giustificazione

Legalità, giustizia, giustificazione - Francesco Gentile | Rochesterscifianimecon.com

...iti", Giappichelli (Torino), 2018. La giustizia è soggettiva, la legalità no ... Riassunto esame di Filosofia del diritto, libro ... ... . Secondo me la giustizia, oltre che a cambiare con il mutare del tempo, cambia anche a seconda della nostra utilità. Se a noi ci fa comodo che un' azione sia giudicata ingiusta noi cercheremo in tutti i modi di farla risultare tale anche agli occhi degli altri. Legalità-Giustizia-Giustificazione Francesco Tura December 7, 2017 Uncategorized. Treviso, 12 dicembre 2017, Università degli Studi di Padova, Scuola di Giur ... Educare alla legalità / Chiesa italiana / Documenti / Home ... ... . Treviso, 12 dicembre 2017, Università degli Studi di Padova, Scuola di Giurisprudenza, Dipartimento di Diritto Privato e Critica del Diritto. Legalità-Giustizia-Giustificazione. Via 8 Febbraio, 2 - 35122 Padova Centralino Unipd +39 049 827 5111 Call Centre Unipd +39 049 827 3131 . Posta certificata [email protected]; Posta elettronica [email protected] La legalità non è, infatti, un valore perché tale, ma l'anello che salda la responsabilità individuale alla giustizia sociale. Per questo non bastano le regole. Le regole funzionano se incontrano sul loro cammino persone critiche, responsabili, capaci di distinguere, di scegliere, di essere coerenti con quelle scelte. Diventa cioè un giustiziere che giustifica le sue azioni riferendosi a una giustizia che lui ha bellamente definito mettendo sé stesso al centro della società. Dall'altro lato c'è chi è ossequioso della legge a tal punto da considerare la legalità come la virtù di chi non infrange mai la legge....

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Francesco Gentile
DIMENSIONE
6,4 MB
NOME DEL FILE
Legalità, giustizia, giustificazione.pdf

DESCRIZIONE

Alla metà del XVIII secolo, furono proprio i giuristi ad avvertire il bisogno di un'attenzione filosofica all'esperienza giuridica come momento qualificante uno studio corretto delle stesse leggi positive. E per questo un insegnamento nuovo s'impose nel piano degli studi della giurisprudenza e prese per lo più il nome di filosofia del diritto, benché non tutti con esso intendessero la stessa cosa. Praticata come "filosofia particolare", come "esercitazione meramente filologica sul discorso giuridico" non godette di buona fama. In realtà, come nottola di Minerva, la filosofia del diritto era ed è inevitabilmente destinata ad "abbandonare l'intera esperienza giuridica all'irrazionalità del fatto compiuto e, in buona sostanza, alla forza""! Focalizzata invece l'attenzione filosofica sul problema del diritto inteso come esperienza, in una specie di ripiegamento sulle sue "radici"", che poi sono le radici stesse dell'esperienza umana, appare come originario il "riconoscimento della verità"", come ciò senza di cui l'esperienza, anche quella giuridica, neppure sarebbe.

Ti piacerebbe leggere il libro?Legalità, giustizia, giustificazione in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Francesco Gentile. Leggere Legalità, giustizia, giustificazione Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI