Il territorio di Serrenti. Un centro della Sardegna meridionale dal primo popolamento all'età giudicale

Il territorio di Serrenti. Un centro della Sardegna meridionale dal primo popolamento all'età giudicale - Daniele Carta | Rochesterscifianimecon.com

... valutazioni di impatto archeologico, indagini preventive, bonifica di ordigni bellici, rilievi aerei tramite drone, scavi archeologici stratigrafici e rilievi di monumenti e siti archeologici ... Libri di Archeologia - Libreria Universitaria - Pagina 62 ... . I nostri servizi di alto livello scientifico e qualitativo sono applicati con ricerche sul campo aggiornate con le tecnologie più recenti, volte a preservare le tracce del passato ... La Sardegna ha un patrimonio ambientale enorme da difendere. Lotta agli incendi, tutela dei beni paesistici, educazione ambientale, sono alcuni degli obiettivi della Regione. Territorio. La regione Sardegna è caratterizzata da un territorio prevalent ... Sardegna - Territorio - Skuola.net ... . Lotta agli incendi, tutela dei beni paesistici, educazione ambientale, sono alcuni degli obiettivi della Regione. Territorio. La regione Sardegna è caratterizzata da un territorio prevalentemente montuoso, ricco di pianori e gruppi collinari contraddistinti da una disposizione irregolare. La pianura più ampia e più importante è quelle del Campidano, che si estende per circa 110 km, dal Golfo di Cagliari a quello di Oristano. La Sardegna ha una superficie complessiva di 24 100 km² ed è per estensione la seconda isola del Mediterraneo (dopo la Sicilia) e la terza regione italiana, sempre dopo la Sicilia e il Piemonte.La lunghezza tra i suoi punti più estremi (punta Falcone a nord e capo Teulada a sud) è di 270 km, mentre 145 sono i km di larghezza (da capo dell'Argentiera a ovest, a capo Comino ad est). Nel territorio comunale di Sorgono si trova il centro geografico della Sardegna, perché si trova a 40°0'2"N 9°6'57"E. Si tratta di una piana a 800 metri di altezza sul livello del mare che è possibile raggiungere direttamente dalla periferia del paese percorrendo una distanza di 2 km con un fuoristrada, una moto enduro, un quad, in mountain bike o a piedi. Geografia fisica. L'Isola è lambita a nord dalle acque delle Bocche di Bonifacio, che la separano dalla Corsica.Ad ovest è bagnata dal Mar di Sardegna, mentre ad est dal Mar Tirreno.A sud le acque del Canale di Sardegna si interpongono tra l'isola e le coste settentrionali del continente africano.Il territorio si presenta prevalentemente collinare (67,9%). Il territorio di Serrenti. Un centro della Sardegna meridionale dal primo popolamento all'età giudicale. di Daniele Carta - Ante Quem. € 17.10 € 18.00. Il territorio di Serrenti, Comune della Sardegna centro-meridionale, è al centro di questo accurato studio storico e archeologico, che ne segue il... Scarica l'e-book Dizionario del cinema poliziottesco e del giallo italiano vol.1 in formato pdf. L'autore del libro è Andrea Pergolari. Buona lettura su retedem.it! Prima di un salto nel Sarrabus, immergiti nella storia di Barumini, col suo sito archeologico, il più ricco della Sardegna, o nelle acque delle terme di Sardara, vanto del Medio ­Campidano. Perla del Sud è Villasimius , con la sua splendida spiaggia di Simius , dall'acqua azzurra e limpida, o Notteri­ Timi Ama, che da un lato ha un mare turchese battuto dal vento, e dall'altro, la ... Chiusa a ovest dal Mar di Sardegna, a est dal Tirreno e separata dalla Corsica, a nord, dalle Bocche di Bonifacio, la Sardegna si caratterizza, per un aspetto per lo più collinare e montuoso. Il più importante fra i gruppi montuosi è quello del Gennargentu (nella parte centro-orientale dell'isoIa), che culmina nella vetta più alta della regione, la Punta Marmora (1834 m). Il territorio di Serrenti. Un centro della Sardegna meridionale dal primo popolamento all'età giudicale. Turismo e management dei territori. I Geoitinerari, fra valori e progettazione turistica. Concordanza della «Chimera» di Gabriele D'Annunzio. Geografia della Sardegna Dettagli Ultima modifica il Giovedì, 27 Febbraio 2014 22:28 La Sardegna situata nel centro del bacino occidentale del Mare Mediterraneo tra 38°51'52" di latitudine N e tra 8°8'10" e 9°50'8" di longitudine E (da Greenwich), si affaccia sul mar Tirreno a est e a sud, sul mare di Sardegna a ovest, mentre a nord uno stretto braccio di mare, chiamato Bocche di Bonifacio ... Oggi compresa tr...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Daniele Carta
DIMENSIONE
4,10 MB
NOME DEL FILE
Il territorio di Serrenti. Un centro della Sardegna meridionale dal primo popolamento all'età giudicale.pdf

DESCRIZIONE

Il territorio di Serrenti, Comune della Sardegna centro-meridionale, è al centro di questo accurato studio storico e archeologico, che ne segue il divenire dalle più antiche testimonianze della presenza umana passando poi per le numerose vestigia della civiltà nuragica, quelle di età punico-romana fino alle tracce di epoca bizantina e giudicale. Archeologia, storia dell'arte e ricerca storico-archivistica si intrecciano, inoltre, per indagare la questione del "villaggio scomparso" di Monpusi e le origini della chiesa e del culto di Santa Fida/Vitalia. Il libro è rivolto sia agli studiosi che agli appassionati e curiosi di Antichità sarde, per i quali sono stati specificamente inseriti un glossario e un quadro introduttivo sulla storia dell'Isola.

Ti piacerebbe leggere il libro?Il territorio di Serrenti. Un centro della Sardegna meridionale dal primo popolamento all'età giudicale in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Daniele Carta. Leggere Il territorio di Serrenti. Un centro della Sardegna meridionale dal primo popolamento all'età giudicale Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI