Il jazz. Il periodo classico. Le origini

Il jazz. Il periodo classico. Le origini - Gunther Schuller | Rochesterscifianimecon.com

...i più rischiosi e massacranti, volutamente scartati dai bianchi; e nei ghetti delle grandi città, i neri mischieranno il loro patrimonio ... Tesina Sulla Musica Jazz Per La Maturità - Tesina di ... ... ... © 2018 EDT srl Socio Unico | via Pianezza 17 | 10149 Torino | [email protected] | Cap. Soc. euro 101.920 int. vers. | R.E.A. Torino 504712 Iscriz. Tribunale di Torino 268 ... Infatti, le origini del jazz risalgono proprio ai canti delle tribù africane che si riunivano attorno a un fuoco per particolari cerimonie, come le battute di caccia. Gli schiavi di colore si ritrovavano in una terra sconosciuta privi di ogni diritto e in condizioni di schiavitù; per questo sentivano i ... Storia del jazz - Wikipedia ... . Gli schiavi di colore si ritrovavano in una terra sconosciuta privi di ogni diritto e in condizioni di schiavitù; per questo sentivano il bisogno di riunirsi, tramite le loro stesse origini, attraverso la musica . Analogamente, qualunque musicista jazz, contando uno-due-tre-quattro schiocca le dita sul due e sul quattro, accettando così questi tempi di solito deboli, piuttosto che l'uno e il tre. Riferimenti bibliografici: Gunther Schuller, Il jazz: il periodo classico. Le origini EdT, Torino 1996. Invia un commento Il Jazz Il jazz (termine di origine incerta che al tempo stava per lettaccio) è un ... (tanto da generare a sua volta il cosiddetto Free Jazz, che ha avuto il suo periodo d'oro negli anni '60-'70). Origine ... appunto per il presupposto che è risultante della conoscenza della musica classica, e delle varie etnie musicali. Prosegue con questo quarto volume la traduzione della storia del jazz di Gunther Schuller. Dopo le origini, il periodo classico e gli albori della cosiddetta "Era dello Swing", si giunge ora al cuore di uno dei periodi più gloriosi del jazz, quel quindicennio compreso tra il 1930 e il 1945 dal quale la stessa idea di musica sarebbe uscita radicalmente trasformata. Il jazz. Il periodo classico. Le origini Gunther Schuller. 5,0 su 5 stelle 3. Copertina flessibile. 13,30 ... De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara. Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A., - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)...

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Gunther Schuller
DIMENSIONE
11,83 MB
NOME DEL FILE
Il jazz. Il periodo classico. Le origini.pdf

DESCRIZIONE

Lo studio del jazz è stato - e in parte è tutt'ora - opera di dilettanti volenterosi; Gunther Schuller è invece un musicista e musicologo di fama mondiale, e la sua disamina della musica afro-americana è da anni un testo fondamentale. In questo volume, primo di una serie, egli mette a fuoco con affascinante chiarezza e assoluto rigore, i processi di trasformazione linguistica che dalla musica africana hanno portato alla nascita del jazz; e di qui procede fino a illuminare l'opera dei primi maestri di questa musica:Joe Oliver, Jelly Roll Morton e Louis Armstrong. Come è nello stile di Schuller, la loro opera viene affrontata sgomberando il campo dai facili aneddoti: le incisioni più significative di ciascun artista vengono descritte, smontate a pezzo a pezzo, e indagate fin nelle loro pieghe. Il lettore viene così guidato con mano sicura a una comprensione più profonda e più intensa della loro arte.La trattazione, revisionata e aggiornata in collaborazione da Schuller e da Marcello Piras per questa nuova edizione, è integrata da Glossario e Discografia.

Ti piacerebbe leggere il libro?Il jazz. Il periodo classico. Le origini in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Gunther Schuller. Leggere Il jazz. Il periodo classico. Le origini Online è così facile ora!

LIBRI CORRELATI